I dispositivi USB, unità allo stato solido (SSD), schede di memoria (per fotocamere), comunemente noti come dispositivi di memoria flash si basano su una tecnologia conosciuta come NAND flash. E’ molto comune che la capacità riportata dal sistema operativo del PC o del dispositivo dell’utente non corrisponda pienamente alla capacità pubblicizzata. Esistono diverse ragioni per questo.

  • Differenze nei sistemi numerici

Le capacità indicate dalle aziende che producono dispositivi di archiviazione per PC si basano sul sistema decimale, mentre i sistemi operativi dei PC, come Windows, riportano delle capacità che fanno riferimento al sistema binario. (A partire dal sistema operativo OS X Snow Leopard, Apple riporta una capacità di archiviazione basata sul sistema decimale)

Decimale Définition SI   Binario Définition IEC
1000 (103) ko – Kilooctet 1024 (210) KiB – Kibibyte
1 000 000 (106) MB -Megabyte 1 048 576 (220) MiB – Mebibyte
1 000 000 000 (109) GB – Gigabyte 1 073 741 824 (230) GiB – Gibibyte
1 000 000 000 000 (1012) TB - Terrabyte 1 099 511 627 776 (240) TiB – Tibibyte

  • Nella preparazione del dispositivo di archiviazione per l’utilizzo da parte del consumatore finale è necessario eseguire una formattazione del dispositivo. La formattazione utilizza spazio e in questo modo riduce lo spazio di archiviazione disponibile.
  • Ci sono delle funzioni di amministrazione attuate che sono state progettate per mantenere una prestazione ottima del dispositivo durante la sua vita.
  • La prestazione di tutti i celle è monitorata durante l’utilizzo. Un certo numero di celle di riserva è previsto per sostituire quella cella la cui prestazione scende al di sotto di standard accettabili. Il numero totale di celle disponibili appare consistente per l’utente poiché una cella difettosa viene sostituita da una cella di riserva.
  • Esiste un costo amministrativo in termini di spazio nella gestione del posizionamento dei dati dell’ utente e degli attributi nel dispositivo di archiviazione. Esiste inoltre una piccola quantità di spazio riservato per il controller del dispositivo, per firmware e per aggiornamenti successivi del firmware (che potrebbero essere rilasciati per risolvere problemi o migliorare la funzionalità).

Per i nostri dispositivi USB, unità allo stato solido (SSD) e schede di memoria la capacità riportata dai sistemi operativi Windows dovrebbe essere la seguente:

Capacità nominale Minima capacità riportata (generalmente è superiore)
4GB approssimativamente 3.6GB
8GB approssimativamente 7.2GB
16GB approssimativamente 14.4GB
32GB approssimativamente 28.8GB
64GB approssimativamente 57.6GB
128GB approssimativamente 115.2GB
256GB approssimativamente 230.4GB