Registra in alta definizione con il nuovo Blu-ray LTH di Verbatim da 25GB

04/03/2010
  • Capacità 25GB, da 3 a 5 volte superiore ai DVD-R standard
  • Strato protettivo Hard Coat
  • Adatto all'archiviazione a lungo termine
  • Tecnologia AZO per un'ottima qualità di registrazione
  • Riproduzione eccellente
  • Superficie stampabile fino all'anello centrale (22-118 mm)

L'avvento della tecnologia Blu-ray ha portato all'introduzione di dischi con elevata capacità di archiviazione per soddisfare la domanda generata dal rapido incremento di televisori ad alta definizione (HDTV). Verbatim, con il suo nuovo Blu-ray disc BD-R 25GB 2x Printable LTH Type (LTH = low to high in-groove recording) sta affermando la propria leadership tecnologica nel campo dell'archiviazione ottica. Con un'impressionante capacità di 25 GB (fino a 5 volte la capacità di un DVD), il nuovo supporto Verbatim BD-R LTH è la soluzione ideale per l'archiviazione a lungo termine, anche per quanto riguarda dati personali, file di lavoro, foto e video. Offre spazio per intrattenimento fino a 135 minuti (MPEG2) in alta qualità ad un tempo di masterizzazione di 45 minuti ed è “completamente stampabile” (22-118mm) grazie alla superficie stampabile fino all'anello centrale.

Tecnologia AZO Verbatim e Protezione Hard Coat
Il BD-R LTH utilizza la comprovata tecnologia AZO, che assicura una perfetta qualità della registrazione e un'affidabilità che dura nel tempo. Ha una lunga “vita” ed è perfettamente protetto dalla tecnologia Verbatim Hard Coat, uno speciale strato “antigraffio” che salvaguarda il disco da graffi, impronte e polvere ed evita errori di registrazione o riproduzione.

“Proprio come la tecnologia dei DVD ha seguito quella dei CD, il Blu-ray è la nuova generazione di media ottici, in grado di offrire benefici significativi alle odierne necessità di registrazione e archiviazione. Con la sempre maggiore quantità di dati generati in ambiente lavorativo al giorno d'oggi, l'enorme capacità del formato Blu-ray diventa la soluzione ideale per gestire i propri dati. Siamo già da anni leader nel mercato mondiale di CD-R e DVD-R, ora stiamo sfruttando la ricca esperienza che abbiamo raggiunto nello sviluppo di “media” di archiviazione ottica, per produrre il nostro nuovo Blu-ray con la tecnologia AZO e siamo i primi a lanciare questa innovazione globale sul mercato. Vogliamo contribuire con la nostra competenza tecnologica in ogni settore, e con questo nuovo Blu-ray stiamo facendo passi da gigante verso il futuro” dichiara Torsten Leye, Marketing Manager Optical di Verbatim EUMEA.

Immagini disponibili ai link:
http://newsletter.komm-passion.de/newsletter/verbatim/BD_LTH.jpg
http://newsletter.komm-passion.de/newsletter/verbatim/BD_LTH_angled.jpg
http://newsletter.komm-passion.de/newsletter/verbatim/Spin_coating1.JPG
http://newsletter.komm-passion.de/newsletter/verbatim/Spin_coating2.JPG

Verbatim:
Dal 1969, Verbatim è leader nello sviluppo della tecnologia di archiviazione di dati, con prodotti che spaziano dai floppy disc e dai supporti di archiviazione magneto-ottici ai più recenti formati di CD e DVD, fino ai supporti di ultima generazione come i Blu-ray Disc. Inoltre la gamma di prodotti Verbatim include chiavette USB, Flash memory card, dischi rigidi esterni e SSD. Appartenente a Mitsubishi Chemical Corporation Group, Verbatim può contare su straordinarie opportunità di ricerca e sviluppo. Grazie a queste innovazioni, Verbatim ha contribuito a definire la fisionomia del mercato dei supporti di archiviazione. Rigorosissimi controlli di qualità durante il processo di fabbricazione garantiscono l’elevata qualità dei prodotti Verbatim, che sono risultati vincenti in numerosi test comparativi a livello internazionale.  L’azienda è leader di mercato per i supporti ottici in Europa. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.verbatim.it

Per Informazioni
Verbatim
Fabrizio Malagò
fmalago@verbatim-europe.com
Tel. (+39) 02/95301115

Ufficio Stampa:
Now! PR
Daniele Comboni / Mattia Zanetti
danielec@nowpr.it / mattiaz@nowpr.it
Tel. (+39) 02/881290.1

Posted by Fabrizio Malago at 2:14 PM email story