Verbatim MediaShare Wireless

Verbatim MediaShare Wireless


  • Connettete contemporaneamente fino a 5 dispositivi a MediaShare per condividere video, musica, foto e dati.

  • La porta USB integrata e l'alloggiamento per la scheda di memoria SD permettono di accedere facilmente al contenuto da una chiavetta USB, da un HDD portatile o da una scheda di memoria SD*.

  • Carica e scarica i tuoi file in wireless dal/al vostro tablet o smartphone.

  • Fino a 9,5 ore di riproduzione video continua**.

  • App Kindle Fire, iOS e Android Mobile gratuita disponibile da Amazon Appstore, Apple AppStore o Google Play.


Verifica che il dispositivo e l'app di riproduzione video siano compatibili con il tipo e la codifica del file che cerchi di riprodurre.   I dispositivi Apple e Android riproducono solo i formati di file che sono supportati dai rispettivi sistemi.  Sul dispositivo Apple o Android è possibile installare altri riproduttori video di terze parti che consentono una compatibilità di riproduzione video più ampia.   Puoi anche verificare che il file video non sia stato accidentalmente danneggiato riproducendolo su un altro dispositivo.

Verifica che il LED MediaShare Wireless Wi-Fi sia acceso. Il LED Wi-Fi lampeggiante indica che è in corso l'inizializzazione della funzione Wi-Fi. Lasciare a MediaShare Wireless un tempo sufficiente per l'inizializzazione dopo l'accensione. Se il LED Wi-Fi è spento, la funzione Wi-Fi del dispositivo potrebbe essere stata spenta o il segnale è troppo debole per consentire una connessione.

Seleziona Settings/Wi-Fi (Impostazioni/Wi-Fi), premi la freccia a destra associata alla rete in conflitto e premi "Forget this Network" (Dimentica questa rete) prima di connetterti a MediaShare Wireless. Tieni presente che, la prossima volta in cui vorrai riconnetterti, dovrai selezionare manualmente la rete "dimenticata" e autenticarti di nuovo (se la rete è protetta da password).

Esci completamente dall'app MediaShare premendo due volte il tasto Home. Tieni premuto sull'app MediaShare fino a quando non appare il segno meno. Premi il segno meno sull'app MediaShare per uscire completamente dall'app. A questo punto puoi tornare alla schermata iniziale e riavviare l'app. Consenti all'app un tempo sufficiente per recuperare i dati in risposta agli input.

La password di MediaShare si trova sull'etichetta nella parte inferiore del dispositivo. Se hai cambiato la password nel menu delle impostazioni, puoi riportare tutte le impostazioni MediaShare a quelle predefinite in fabbrica inserendo una graffetta in modo da premere il pulsante "Reset" situato su un lato di MediaShare Wireless. A questo punto è abilitata la password predefinita in fabbrica (che si trova nell'etichetta sul fondo).

1. Riduci il numero degli utenti condivisi, se possibile. 2. Diminuisci la distanza fra il dispositivo di riproduzione e il dispositivo MediaShare Wireless. 3. Copia il video sul dispositivo prima di riprodurlo. 4. Controlla la qualità del video originale riproducendolo su altri dispositivi.

Il riproduttore o i riproduttori installati sul dispositivo Android determinano i tipi di file video che possono essere riprodotti. Per riprodurre file compatibile puoi scegliere uno di questi due metodi:

  1. Copiare il file a MediaShare al dispositivo Android e quindi riprodurre il file dal dispositivo Android. Questo metodo è raccomandato per i file codificati alle velocità più alte.
  2. Lasciare il file registrato in MediaShare e riprodurre il file da quell'ubicazione. In funzione della velocità dei dati del file codificato, questo metodo potrebbe introdurre ritardi nella riproduzione video dovuti alla limitazioni nella larghezza di banda Wi-Fi e ad altre restrizioni.
     
     

Apri l'app MediaShare e fai clic nella pagina iniziale sul pulsante del menu con tre puntini. Da quel punto premi il pulsante “Informazioni” per vedere il numero di versione del firmware.

Rivolgiti alla compagnia aerea per verificare se MediaShare è contenuto nell'elenco dei dispositivi elettronici approvati (AED, Approved Electronics Devices).

Sì. Tuttavia, la carica della batteria si esaurirà più rapidamente se i dispositivi vengono connessi contemporaneamente.

Sì. Tuttavia, i trasferimenti dei dati saranno limitati alle velocità di USB 2.0.

Sì. Tuttavia, con un disco rigido connesso la carica della batteria si esaurirà più rapidamente rispetto a una scheda SD o a un'unità flash USB.

No. Prima che sia possibile salvare i dati dell'utente in MediaShare è necessario connettere un dispositivo di memorizzazione, come una scheda SD o un dispositivo di storage USB.

Verifica che il tuo dispositivo MediaShare non sia connesso alla porta USB del tuo computer (quando MediaShare è connesso a un computer per mezzo della porta USB, funziona solo come porta USB o lettore di schede e non è in modalità Wi-Fi).    Verifica che il LED WiFi dell'unità abbia smesso di lampeggiare, indicando che la funzione Wi-Fi è pronta.   Assicurati di trovarti entro la portata del dispositivo, osservando che il segnale WiFi può essere influenzato da muri, vetrate e altre reti.

In ambiente aperto e senza disturbi, la distanza può arrivare a 40 metri.  Per lo streaming video, la distanza suggerita deve essere minore di 5 m per ottenere le migliori prestazioni.

Assicurati che il dispositivo MediaShare sia sufficientemente carico.  Assicurati che il dispositivo sia abbastanza vicino. Controlla di avere permesso al software MediaShare (iOS) l'accesso al tuo rullino fotografico. Se non hai concesso l'accesso quando il software è stato installato, accedi alla schermata Settings (Impostazioni) -> Privacy -> Photos (Foto) -> Enable MediaShare access (Abilita accesso MediaShare) spostando il dispositivo scorrevole.

La porta USB è costantemente alimentata ed è stata progettata per offrire una sorgente di alimentazione a uno smartphone connesso. Quando MediaShare Wireless non viene utilizzato, raccomandiamo di scollegare qualsiasi origine di dati, come un'unità flash USB o un disco rigido USB.

L'app MediaShare Wireless crea numerose cartelle sul tablet, in cui il contenuto può essere memorizzato localmente. A questo contenuto è possibile accedere per mezzo dell'app MediaShare Wireless; seleziona la scheda “My Device” in fondo alla schermata e sarai in grado di vedere tutte le cartelle accessibili del tuo dispositivo.

Questo può essere dovuto al passaggio del tablet in modalità di sospensione (stop). Su un dispositivo iOS, accedi alla schermata Settings (Impostazioni) ->General (Generali) ->Auto-Lock (Blocco automatico) e aumenta il tempo rispetto all'impostazione corrente. In un dispositivo Android, accedi alla schermata Settings (Impostazioni) ->Display ->Screen timeout (Spegnimento schermo)  e aumenta il tempo rispetto all'impostazione corrente.

MediaShare Wireless supporta le schede SD e le unità USB formattate come FAT, FAT32 e NTFS. Le schede SDXC devono essere formattate come ex-FAT.

Ogni dispositivo MediaShare Wireless viene fornito programmato con

  • un SSID (nome di rete) univoco, 
  • una password univoca e 
  • un indirizzo MAC univoco.

Se conosci uno dei dati, il nostro team di assistenza può fornirti gli altri due dati.

Se non hai cambiato l'SSID nelle impostazioni utente di MediaShare Wireles, questo è visibile sullo smartphone o sul tablet quando esegui la scansione delle reti disponibili.

Wireless networks

Se hai cambiato l'SSID, puoi fornire al team di assistenza l'indirizzo MAC, che si può trovare accedendo a “Settings” (Impostazioni) dall'interno dell'app MediaShare

MediaShare Settings

Impostazioni MediaShare -> Wi-Fi e LAN ->

LAN

Indirizzo MAC

La tua rete wifi di casa o dell'ufficio potrebbe essere protetta con un protocollo di sicurezza noto come WEP (Wired Equivalent Privacy). Attualmente, MediaShare Wireless non è compatibile con questa impostazione. Modifica le impostazioni di sicurezza della rete wireless in WPA-PSK o WPA2-PSK.